06/06/2018 18:25:22

comunicati

Lavoro, preoccupa l'aumento dell'irregolarità in Trentino

Sindacati: Fenomeno da contrastare in ogni forma. Bene l'azione ispettiva dell'Inps

"Per la seconda volta nel giro di pochi mesi i dati sull'azione ispettiva dell'Inps confermano un incremento delle irregolarità e del lavoro nero. Pur non volendo cedere ad allarmismi è chiaro che il fenomeno è diffuso anche sul nostro territorio e genera preoccupazione". Lo dicono i segretari generali di Cgil Cisl Uil del Trentino, Franco Ianeselli, Lorenzo Pomini e Walter Alotti, commentando l'esito dell'azione ispettiva svolta dall'Istituto nel corso del 2017. I sindacati esprimono apprezzamento per il lavoro dell'Inps "un'attività puntuale e mirata che non solo favorisce, come è giusto, l'emersione delle irregolarità totali o parziali, ma contribuisce anche a diffondere un messaggio ancora sottovalutato anche sul piano culturale: il lavoro nero e irregolare danneggia la nostra economia, le aziende sane che subiscono una concorrenza sleale, la comunità perché si traduce in una perdita per l'erario, ma soprattutto i lavoratori e le lavoratrici". Molte spesso nelle condizioni di irregolarità, infatti, si nasconde una pessima qualità del lavoro in termini di rispetto dei diritti, dell'osservanza delle norme sulla sicurezza e attecchiscono forme di sfruttamento più o meno gravi. Senza dimenticare che i lavoratori ci rimettono in contributi pensionistici, tutele Inail contro gli infortuni e paghe irregolari, tra le altre cose. 

Per questa ragione, secondo Cgil Cisl Uil del Trentino, l'attenzione sul fenomeno deve essere altissima. "Serve anche una diffusa azione di prevenzione tra i lavoratori e le lavoratrici, soprattutto quelli più deboli o che muovono i primi passi sul mercato del lavoro e che facilmente accettano condizioni di parziale irregolarità, sottovalutando gli enormi danni che possono produrre".

 

Trento, 6 giugno 2018.

 

Allegati:

Scarica il documento unitario




quest'articolo è stato letto 56 volte

In evidenza

NOVITA' INAS
dal 1 gennaio 2018
alcune prestazioni a pagamento

Visualizza volantino INAS
Visualizza tariffario INAS


VERSIONE DEFINITIVA
SOSTITUISCE LA PRECEDENTE

PASSO DOPO PASSO
Dopo un anno dall'intesa sulla previdenza

Visualizza volantino definitivo
PASSO DOPO PASSO


LAVORO.
"Nessuno sarà lasciato solo"

"Politiche attive?
Le 10 cose che devi sapere"

POLITICHE ATTIVE piegevole



APPROVATO
IL CODICE ETICO DELLA CISL

Il 16 dicembre 2015 il Consiglio generale nazionale ha approvato il Codice Etico della Cisl.




DOVE SIAMO



via Degasperi, 61
38123 Trento (TN)
tel. 0461 215111
fax 0461 237458

Scrivici: contatti


Visualizza CISL DEL TRENTINO in una mappa di dimensioni maggiori