Servizi

VISITA IL SITO PER CONOSCERE
LE ULTIME NOVITÀ

www.cislservizitn.com


E' TEMPO DI 730 !!!

flyer 730_2019




NOVITA' INAS
dal 1 gennaio 2018
alcune prestazioni a pagamento

volantino INAS
Tariffario INAS


www.edizionilavoro.it

11/12/2018 20:20:00

comunicati

Agenzia del Lavoro, nuove risorse per rafforzare riqualificazione e ricollocazione dei disoccupati

Dichiarazioni di Franco Ianeselli (CGIL del Trentino); Lorenzo Pomini (CISL del Trentino) e Walter Alotti (UIL del Trentino)
Rendere sempre più efficaci il servizio di incontro domanda-offerta di lavoro e i processi di riqualificazione dei lavoratori in cerca di occupazione sono priorità che le parti sociali dentro Agenzia del Lavoro hanno sempre condiviso. Bene quindi che queste siano in cima all’agenda del nuovo assessore provinciale al lavoro Spinelli.
Per migliorare davvero le performance di questi servizi dobbiamo però superare i vincoli e tenere conto degli obblighi entro i quali agisce Agenzia del Lavoro. Va ricordato quindi che, nel bel mezzo delle crisi economiche dell’ultimo decennio e dovendo attuare due profonde riforme del mercato del lavoro, ha operato al massimo livello nonostante un ferreo blocco del turn-over.
È quindi tempo di rafforzare l’organico di Agenzia, a partire dai centri per l’impiego periferici, e qualificare i profili professionali presenti per tutti quegli ambiti ad alta specializzazione necessari per far dialogare al meglio Agenzia in primo luogo con le imprese sul territorio, ma anche con gli altri settori della pubblica amministrazione, in particolare con il sistema di istruzione ed i servizi sociali. Un banco di prova sarà certo la possibilità di accedere ai finanziamenti previsti dalla prossima legge di bilancio dello Stato che stanzia risorse per 4.000 nuove assunzioni in vista dell’avvio del reddito di cittadinanza.
Se questi sono i vincoli, bisogna poi tener conto che Agenzia del Lavoro assolve a molti altri compiti rispetto ai soggetti di mercato. Attraverso i centri per l’impiego e le sue altre strutture, verifica tutti gli adempimenti in capo ai percettori di sostegni al reddito e il rispetto delle condizionalità, profila tutti i disoccupati, sostiene l’occupazione dei disabili, attua gli interventi di politica del lavoro, gestisce le comunicazioni obbligatorie delle imprese, monitora il mercato del lavoro e attiva la rete dei servizi per l’impiego convenzionati, cui aderiscono enti formativi e agenzie di somministrazione private.
Dobbiamo quindi andare fieri del fatto che, in questo contesto, saranno anche quest’anno circa 8.000 i posti di lavoro per cui le aziende locali si rivolgono ad Agenzia del lavoro per la preselezione di candidati ad assumere quegli impieghi, saranno circa 11.000 i patti di servizio sottoscritti, saranno 6.200 i disoccupati a frequentare un corso di formazione e saranno 1.200 i lavoratori svantaggiati a trovare un'opportunità occupazionale grazie all'intervento 19. Si tratta di cifre incoraggianti che, con nuove risorse e nuovi strumenti, nei prossimi anni potranno solo crescere.

 

Trento, 11 dicembre 2018.




quest'articolo è stato letto 221 volte

DOVE SIAMO



via Degasperi, 61
38123 Trento (TN)
tel. 0461 215111
fax 0461 237458

Scrivici: contatti


Visualizza CISL DEL TRENTINO in una mappa di dimensioni maggiori