Servizi

VISITA IL SITO PER CONOSCERE
LE ULTIME NOVITÀ

www.cislservizitn.com


E' TEMPO DI 730 !!!

flyer 730_2019




NOVITA' INAS
dal 1 gennaio 2018
alcune prestazioni a pagamento

volantino INAS
Tariffario INAS


www.edizionilavoro.it

08/03/2019 19:27:19

comunicati

Meno accoglienza, più insicurezza: mobilitazione sindacale per i lavoratori del comparto

Sabato 9 marzo alle 11 in Piazza Pasi presidio unitario di Fp Cgil, Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Fpl Uil insieme a Cgil Cisl Uil del Trentino
VOGLIAMO L’ATTIVAZIONE IMMEDIATA DEL TAVOLO PER LE RICOLLOCAZIONI
PROVINCIA E FEDERAZIONE MANTENGANO GLI IMPEGNI

Il ridimensionamento del sistema trentino dell’accoglienza deciso da questa giunta provinciale ha prodotto i primi effetti sui lavoratori: tre operatori impegnati nella residenza Brennero hanno perso il lavoro. Sono solo i primi di una lunga lista di esuberi: 140 se il disegno di Piazza Dante arriva a compimento, oltre quelli a tempo determinato o a progetto che saranno lasciati a casa.

Per questi lavoratori e lavoratrici vanno trovate soluzioni, non possono essere lasciati soli o addirittura colpevolizzati per aver scelto e praticato un lavoro di sostegno e integrazione dei migranti, costituendo un modello efficiente e di riferimento per tutto il territorio nazionale.

Occorrono garanzie, per ammortizzatori sociali e percorsi di ricollocazione.

Lo smantellamento del sistema alimenterà insicurezza e disagio sociale: anche i cittadini saranno colpiti dai tagli. Ne faranno le spese anche le imprese che non potranno contare su lavoratori integrati.

Senza assistenza, espulsi dal sistema di accoglienza, aumenterà la marginalità, il vivere in strada dei cittadini stranieri determinerà espedienti, sfruttamento, criminalità.




quest'articolo è stato letto 173 volte

DOVE SIAMO



via Degasperi, 61
38123 Trento (TN)
tel. 0461 215111
fax 0461 237458

Scrivici: contatti


Visualizza CISL DEL TRENTINO in una mappa di dimensioni maggiori