Servizi

VISITA IL SITO PER CONOSCERE
LE ULTIME NOVITÀ

www.cislservizitn.com


E' TEMPO DI ICEF !!!

Elenco documenti




NOVITA' INAS
dal 1 gennaio 2018
alcune prestazioni a pagamento
Tariffario INAS
in vigore dal 2020


www.edizionilavoro.it

11/03/2020 15:28:52

comunicati

Costruzioni, massima responsabilità per tutelare i lavoratori

Sindacati: tutti si attengano alle disposizioni per ridurre il contagio e tutelare la salute degli addetti

“Siamo nel pieno di una situazione di emergenza sanitaria e tutti possiamo contribuire con i nostri comportamenti corretti ad rallentare il contagio. Serve massima responsabilità da parte di tutti, lavoratori e datori di lavoro per tutelare la salute di chi opera sul posto di lavoro e rispettare tutte le disposizioni delle autorità sanitarie, nazionali e provinciali”. Anche nei cantieri c’è preoccupazione per i rischi legati al coronavirus. “Ci atteniamo alle decisioni che sono state assunte fino a questo momento e a quelle che potrebbero essere assunte nella prossime ore, facendoci carico delle limitazioni – dicono i tre segretari generali di Fillea Cgil, Sandra Ferrari, Filca Cisl, Fabrizio Bignotti, e Matteo Salvetti, Feneal Uil -. Il nostro impegno è massimo nel verificare che quanto prevedono le ordinanze sia messo in atto anche nei luoghi di lavoro. Serve però l’impegno di tutti”.

I sindacati così come sta avvenendo a livello nazionale avvieranno un confronto con le parti datoriali per comprendere e valutare se vi siano strumenti di flessibilità possibili (dallo smart working già iniziato a praticare per le attività impiegatizie al lavoro a turni più ridotti per gli operai anche ricorrendo ad accordi sindacali per l’eventuale smaltimento di permessi e ferie residue ove ciò sia compatibile), organizzare meglio gli spazi comuni e, se ritenuto utile, procedere alla sanificazione di specifici ambienti, organizzare la mobilità delle squadre ove strettamente necessario, favorire turnazioni in grado di conciliare meglio esigenze familiari con quelle produttive. “Ricordiamo che l’eventuale riduzione dell’attività non deve pesare sui lavoratori, ma vanno attivati tutti gli ammortizzatori sociali (ordinari o in deroga) per fronteggiare questa fase, laddove si verifichi la necessità. Ribadiamo la nostra collaborazione a confrontarci e collaborare con Ate e Ance provinciali per trovare insieme soluzioni che possano consentire di fronteggiare questa complessa fase”, concludono i tre segretari generali.

 

Trento, 11 marzo 2020
 




quest'articolo è stato letto 141 volte

In evidenza

INAS CISL e FNP CISL
"Insieme ogni giorno"



Il Manifesto della CISL per la Nuova Europa unita e solidale


scarica il volantino in pdf


COVID-19
MODALITA' APERTURA SEDI CISL



Visualizza volantino


RILIQUIDAZIONE DELLA
PENSIONE E DEL TFS



Visualizza volantino FNP


CUNEO FISCALE


Visualizza volantino




APPROVATO
IL CODICE ETICO DELLA CISL

Il 16 dicembre 2015 il Consiglio generale nazionale ha approvato il Codice Etico della Cisl.




DOVE SIAMO



via Degasperi, 61
38123 Trento (TN)
tel. 0461 215111
fax 0461 237458

Scrivici: contatti


Visualizza CISL DEL TRENTINO in una mappa di dimensioni maggiori