Servizi

VISITA IL SITO PER CONOSCERE
LE ULTIME NOVITÀ

www.cislservizitn.com


E' TEMPO DI ICEF !!!

Elenco documenti




NOVITA' INAS
dal 1 gennaio 2018
alcune prestazioni a pagamento
Tariffario INAS
in vigore dal 2020


www.edizionilavoro.it

22/03/2020 18:57:05

comunicati

Emergenza Coronavirus, positiva la scelta di sospendere le attività non essenziali

Cgil Cisl Uil a favore della decisione del Governo Conte. "Provvedimento indispensabile che avremmo voluto anticipare in Trentino. Ora garantire sicurezza di chi lavora, per primi gli operatori sanitari"

Cgil Cisl Uil del Trentino esprimono apprezzamento per la decisione assunta nelle ultime ore dal Governo Conte. “Era una scelta indispensabile e che come organizzazioni sindacali chiedevamo da settimane”, dicono i tre segretari generali Andrea Grosselli, Michele Bezzi e Walter Alotti che non nascondono, però, il rammarico per non aver anticipato la decisione a livello locale. “Il Trentino avrebbe potuto anticipare questa scelta, ma il presidente Fugatti è rimasto sordo alle nostre richieste. Speriamo che non sia troppo tardi – proseguono - . Ora va data piena applicazione a questo provvedimento sospendendo subito tutte le attività non essenziali e garantendo la tutela della salute dei lavoratori in tutti i luoghi di lavoro aperti senza eccezioni. E' su questo fronte che si vince la battaglia contro la diffusione del virus”.

Per i sindacati adesso la priorità è concentrarsi con la massima determinazione nel contenimento dell’avanzata del contagio. “Si deve fare ogni sforzo - incalzano Grosselli, Bezzi e Alotti - per dotare l’Azienda sanitaria di tutte le risorse umane e finanziarie per curare chi ha bisogno in queste giornate drammatiche. Uno scopo che a nostro avviso non può prescindere anche dal fornire a tutto il personale impegnato nelle strutture sanitarie e nelle case di riposo, dai medici agli addetti alle pulizie, tutti i dispositivi di protezione individuale”. In tal senso i sindacati accolgono positivamente la decisione di ampliare significativamente il numero di tamponi destinati al personale sanitario e chiedono con forza che vengano messe in campo rigidi protocolli organizzativi per tutelare la salute di chi è in prima linea. “Siamo consapevoli - concludono i segretari di Cgil Cisl Uil del Trentino - che questa fase di emergenza è in evoluzione rapidissima e le scelte assunte oggi possono dover cambiare domani. Per questa ragione riteniamo che la Provincia e il team di validi esperti scientifici a cui si appoggia debbano muoversi sempre anteponendo ad ogni scelta l’aspetto sanitario e la salvaguardia della salute di tutti”.

 

Trento, 22 marzo 2020

 




quest'articolo è stato letto 106 volte

In evidenza

INAS CISL e FNP CISL
"Insieme ogni giorno"



Il Manifesto della CISL per la Nuova Europa unita e solidale


scarica il volantino in pdf


COVID-19
MODALITA' APERTURA SEDI CISL



Visualizza volantino


RILIQUIDAZIONE DELLA
PENSIONE E DEL TFS



Visualizza volantino FNP


CUNEO FISCALE


Visualizza volantino




APPROVATO
IL CODICE ETICO DELLA CISL

Il 16 dicembre 2015 il Consiglio generale nazionale ha approvato il Codice Etico della Cisl.




DOVE SIAMO



via Degasperi, 61
38123 Trento (TN)
tel. 0461 215111
fax 0461 237458

Scrivici: contatti


Visualizza CISL DEL TRENTINO in una mappa di dimensioni maggiori