Servizi

VISITA IL SITO PER CONOSCERE
LE ULTIME NOVITÀ

www.cislservizitn.com


E' TEMPO DI ICEF !!!

Elenco documenti




NOVITA' INAS
dal 1 gennaio 2018
alcune prestazioni a pagamento
Tariffario INAS
in vigore dal 2020


www.edizionilavoro.it

17/04/2020 19:15:56

comunicati

Verso la fase 2, partiti i tavoli di settore sulla sicurezza

Sindacati: ora massimo appoggio e collaborazione dall'Azienda sanitaria. Servono le linee igienico-sanitarie generali per definire le misure specifiche e riaprire in sicurezza

Il mondo del lavoro si prepara all’avvio della fase 2 e quindi alla progressiva ripartenza delle attività economiche, pandemia permettendo. Nei giorni scorsi, sulla base di una precisa richiesta di Cgil Cisl Uil avanzata fin dallo scorso 22 febbraio, sono partiti i sei sotto-tavoli provinciali di settore sulla salute e la sicurezza. I gruppi di lavoro, composti da rappresentanti dei sindacati, delle imprese e dagli organismi provinciali di controllo, dovranno definire in tempi rapidi le linee guida per ogni comparto al fine di riaprire in totale sicurezza. Prima, però, è indispensabile che il Dipartimento Prevenzione dell’Azienda sanitaria definisca le linee igienico-sanitarie generali. “Abbiamo avuto un incontro con il dottor Ferro mercoledì scorso, e si è impegnato alla definizione di questi aspetti fondamentali – ricordano i referenti per la sicurezza di Cgil Cisl Uil Manuela Faggioni, Milena Sega e Alan Tancredi -. Serve che l'Azienda sanitaria acceleri nella definizione di questo documento guida”.

I sotto-tavoli istituiti sono sei: agricoltura, edilizia, manifatturiero, turismo, commercio e trasporti. Oltre allo “scheletro di riferimento” sui comportamenti igienico-sanitari, è fondamentale conoscere tutti i dati epidemiologici aggiornati sull’andamento della pandemia, l’efficacia dei test sierologici e la possibilità di una loro estensione e gli esiti dei protocolli terapeutici e delle cure sperimentali, applicate anche in Trentino per comprendere se davvero alcuni farmaci garantiscono una riduzione dei sintomi e quindi un minor pressione sulle terapie intensive.

“Ci attendiamo la massima collaborazione e il pieno appoggio dell’Azienda sanitaria e del Dipartimento Salute e Politiche sociali della Provincia in questa delicata partita. Non ci possiamo permettere di trovarci impreparati. Vogliamo ripartire, ma dobbiamo farlo assicurando alle lavoratrici e ai lavoratori  tutte le misure utili alla tutela della salute e della sicurezza. Nessuno può permettersi di vanificare i sacrifici fatti fino a questo momento”, concludono i tre sindacalisti.

 

Trento, 17 aprile 2020.




quest'articolo è stato letto 81 volte

In evidenza

INAS CISL e FNP CISL
"Insieme ogni giorno"



Il Manifesto della CISL per la Nuova Europa unita e solidale


scarica il volantino in pdf


COVID-19
MODALITA' APERTURA SEDI CISL



Visualizza volantino


RILIQUIDAZIONE DELLA
PENSIONE E DEL TFS



Visualizza volantino FNP


CUNEO FISCALE


Visualizza volantino




APPROVATO
IL CODICE ETICO DELLA CISL

Il 16 dicembre 2015 il Consiglio generale nazionale ha approvato il Codice Etico della Cisl.




DOVE SIAMO



via Degasperi, 61
38123 Trento (TN)
tel. 0461 215111
fax 0461 237458

Scrivici: contatti


Visualizza CISL DEL TRENTINO in una mappa di dimensioni maggiori